venerdì 4 ottobre 2013

Recensione - Obsidian di Jennifer L.Armentrout

Ho fatto le due ieri notte per finire questo libro, mi ha letteralmente tenuta incollata alle pagine, tanto da chiedermi perchécavolohaiaspettatocosìtanto primadileggerlo. (tra l'altro mi ha portata a fare un sogno bellissimo che ripeterei molto volentieri).
Ero già a conoscenza, tramite molte recensioni positive, che il libro vale la pena di essere letto, non per niente su Goodreads è valutato quasi a cinque stelle. Alla fine ho lasciato da parte le altre letture e per una giornata intera non sono riuscita a staccare gli occhi dalla storia, dovevo finirlo, subito.
Il libro di cui sto parlando è Obsidian, di Jennifer L. Armentrout.




Titolo: Obsidian (Lux #1)
Autore: Jennifer L. Armentrout
Editore: Giunti Editore
Pagine: 336
Prezzo: 12,00
Data pubblicazione: 27/02/2013
Goodreads | Amazon | Mondadori

Trama:Kathy è una blogger diciassettenne con un grande sense of humour, si è appena trasferita in un paesino soporifero del West Virginia, rassegnandosi a una noiosa vita di provincia, noiosa finché non incrocia gli occhi verdissimi e il fisico da urlo del suo giovane vicino di casa. Daemon Black è la quintessenza della perfezione. Poi quell'incredibile visione apre bocca: arrogante, insopportabile, testardo e antipatico. Fra i due è odio a prima vista. Ma mentre subiscono un'inspiegabile aggressione, Daemon difende Kathy bloccando il tempo con un flusso sprigionato dalle sue mani. Sì, il ragazzo della porta accanto è un alieno. Un alieno bellissimo invischiato in una faida galattica, e ora anche Kathy, senza volerlo, c'è dentro fino al collo. Salvandola, l'ha marchiata con un'aura di energia riconoscibile dai nemici che li hanno aggrediti per rubare i poteri di Daemon. L'unico modo per attenuare questo pericoloso marchio è che Kathy stia più vicina possibile a Daemon. Sempre che lei non lo uccida prima...



A tre anni dalla morte del padre Kathy e la madre decidono di trasferirsi da una grande città come la Florida a Ketterman, un paesino di pochi abitanti del West Virginia, piuttosto contrariata Kathy si rassegna alla decisione della madre e prova a fare conoscenza con i vicini di casa approfittando della banale scusa di chiedere indicazioni stradali.

" Che diavolo voleva quello da me? Credevo che nelle piccole città abitassero persone per lo più carine, non figli di Satana ".

Daemon, il vicino, è il classico ragazzo bello, alto, con un fisico da paura e occhi profondamente verdi, se poi aggiungiamo che gira per la maggior parte del tempo senza maglietta.. insomma abbiamo capito, il vicino perfetto. Peccato che l'apparenza spesso inganna ed è quello che realizza Kathy subito dopo averci parlato. Arrogante, antipatico, offensivo e lunatico, il contrario della sorella gemella Dee dal carattere frizzante ed estroverso, con cui diventerà subito migliore amica. 
Kathy è una ragazza normale, la classica ragazza "per bene" che esce poco e si rintana a casa davanti al suo portatile accompagnata dalla sua più grande passione: i libri. Blogger a tempo pieno non sa' che il trasferimento in quella piccola cittadina strana e misteriosa la porterà a vivere un'avventura straordinaria ed emozioni mai provate.

La storia è scorrevole, dalla trama potrebbe sembrare banale. Abbiamo una classica ragazza per bene che si trasferisce in una nuova città per iniziare una nuova vita e guarda caso ha come vicino un superfigo che poi scopre avere "i poteri" anzi, superpoteri. Di originale c'e' che qui non parliamo di lupi o vampiri ma di alieni, alieni che luccicano, non come dei brillantini (o vampiri, come quasi ironizzato dall'autrice) ma come delle vere e proprie lanterne. Sto parlando dei Luxen, dal pianeta Lux. Devo dire la verità, durante la lettura mi tornava sempre in mente Superman, Clark Kent, Smalville, giuro. Tanto che quando l'ho visto nominare dall'autrice stessa ho sorriso. L'ambientazione della cittadina piccola dove accadono cose strane, persone che sembrano strane, strane luci, strane situazioni, strani esseri cattivi. Insomma lo sappiamo, non è una novità. E..Twilight. La ragazza considerata "nuova", una "famiglia" per così dire, che non l'accetta per paura di un pericolo che non viene espresso. Il furgone che sta per investirla, la manifestazione dei poteri e la confessione di ciò che sono realmente, a lei soltanto.
Ma l'autrice è stata tremendamente brava a riuscire a coinvolgere il lettore e non risultare banale, è proprio vero, prendi pure una storia vista e rivista, ma se sai come scriverla può risultare comunque bella e intrigante. Motivo per cui do' il voto pieno. Il suo modo di scrivere ti trasporta e accompagna nella conoscenza dei vari personaggi, nello svilupparsi delle varie situazioni e nell'apprendimento di ciò che descrive. Certo, raccontare di alieni che brillano potrebbe risultare buffo, e l'autrice è stata in grado anche di inserire quel pizzico di ironia tra le varie battute dei personaggi senza rendere il tutto ridicolo.
I personaggi sono piacevoli, l'ambientazione scolastica o della piccola cittadina un déja vù.
Ho adorato follemente il personaggio di Daemon, è il classico tipo per cui potrei morire di gelosia e soffrire, parecchio! Lunatico, duro ma dolce allo stesso tempo. Impacciato ma dall'aria sempre da figo. Iperprotettivo verso quello a cui tiene, coraggioso e sempre in guardia.


"Mi fai arrabbiare da morire. Io proprio non ti capisco. Un attimo sei carino e l'attimo dopo sei la persona più insensibile sulla faccia della terra."



Che altro aggiungere, non vedo l'ora di poter leggere subito il seguito! (insomma è scontato)

Voto: 5/5

7 commenti:

  1. Ciao Cristina!! Concordo con te su tutto. Ho adorato, amato, venerato questo libro proprio perché lo trovo tremendamente fantastico ;-). Daemon è un personaggio tremendamente insensibile ma che si sa riscattare e Kathy è una di noi. Poi fammi sapere del tuo sogno ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione, Daemon è un personaggio insensibile ma allo stesso tempo affascinante!
      Il sogno era tremendamente romantico ;P

      Elimina
  2. Ciao, Cristina! Sono una tua nuova lettrice! Prima di tutto vorrei farti i complimenti per il blog, è davvero ben fatto e mi piace tantissimo! Poi vorrei commentare insieme a te Obsidian. L'ho letto un mese fa e me ne sono subito innamorata! È vero, la trama è banale ma i personaggi, il modo in cui emerge la loro psicologia, sono tutt'altro che scontati. Kathy è fantastica, l'ho praticamente adorata perché, come si suol dire, gli attributi li ha eccome e sa tenere testa benissimo a Daemon, misterioso ragazzo con un carattere davvero di merda. Neanche lui è di quella "piattezza" che ci si aspettava all'inizio! Mi ha conquistata e sono contenta che anche tu sia del mio stesso parere. E be', che altro dire? Non vedo l'ora di leggere altre tue recensioni :) P.S. Ti disturba se inserisco il link più il banner del tuo blog nella sezione dei mie preferiti nel mio? In pratica qui: http://nonandarevia18.blogspot.it/p/blog-page_9799.html LOL

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Bianca! (o Allison) Grazie per le tue bellissime parole! Mi farebbe molto piacere per quanto riguarda l'affiliazione, e ricambio molto volentieri. A presto allora :)

      Elimina
    2. Grazie a te <3 Continuerò a seguirti <3

      Elimina
  3. Ciao, sono una nuova follower ^^ concordo su tutto! Anch'io ho visto una certa somiglianza con Twilight, ma alla fine il libro è talmente piacevole e simpatico da non farci caso più di tanto :) io ho adorato sia Daemon che Katy, ho riso come una scema tutto il tempo xD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione, non pesa affatto la somiglianza nella trama con i tanti acclamati bestsellers! Anch'io ho adorato entrambi i personaggi !!

      Elimina

♥ please, lasciate un segno del vostro passaggio!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...